Monday, 12 December 2011

Cat Woman - Primark Kitty Dress


A volte capita, di aver voglia di colore. E non solo sulla punta delle dita, con una passata di Shangai Red. Capita di aver voglia di una stampa che urli al posto vostro, di un cardigan che vi faccia sentire un raggio di sole. E non un raggio di questo pallido sole di dicembre, ma uno vero. Quante avventure abbiamo vissuto, in così poco tempo, io e la mia tunica dall'improbabile stampa a gatti. (Che avete già visto qui, mentre le brogues le avete già viste qui) Fa sorridere i bambini. Ti fa fissare dalle ragazze in metro, indecise probabilmente tra l'amarla e l'odiarla. Ma che molto probabilmente finiscono per amarla. Mi fa sentire Amélie Poulin, un personaggio di Ai Yazawa, mi fa sentire come se la mia anima da inguaribile sognatrice, perennemente in bilico tra un mondo tutto mio e la vita vera, sia messa a nudo. E a volte, ma solo a volte, è proprio quello che mi serve. Tra uno sbadiglio ed una tazza di caffé, buon lunedì. Da me e dai miei gatti.

EN. Sometimes, you need some color in your life. And not just on your fingertips, with a coat or two of Shanghai Red.Sometimes you feel the need to wear a print that screams for you, or a cardigan that makes you feel and look like a ray of sunshine. And not like the pale December sun, but like a real ray of sunshine. How many adventures we had in such a short time, me and my improbable cats print tunic. (That you've seen here, while the brogues you've seen here) It makes children laugh. It makes you get stared at by girls on the subway, who are probably undecided between love and hate for the cats. But they most likely end up loving them. It makes me feel like Amélie Poulin, or a character by Ai Yazawa, it makes me feel as if my  incurable dreamer soul, forever thorn between a world of my own and the real life, is laid bare. And sometimes, just sometimes, it's just what I need. Between a yawn and a cup of coffee, good Monday to you all. From me and my cats.




 



I was wearing:

Primark tunic / dress,
Avanti cardigan,
Bershka  bag,
Ray Ban glasses,
Tezenis tights,
Primark brogues.

Visit my blog shop HERE!

11 comments:

  1. Bellissimo il tuo abitino! Ti sta benissimo!
    baci

    http://cynthiasblog.over-blog.com

    ReplyDelete
  2. Davvero carinissimo il tuo vestito!
    Grazie per essere passata da me...adesso sono una tua nuova follower!Mi farebbe piacere se tu ricambiassi ;) buona giornata!

    emotionbyalessandrab.blogspot.com

    ReplyDelete
  3. C'è un pò di Ameliè in ognuno di noi! Quella buona dose di ottimismo mista ad una sensibile curiosità che ci permette di godere della magia delle piccole cose, come di un delizioso vestitino come il tuo. I colori caldi e un pò retrò contornano il tutto con un sorriso.

    Grazie per essere passata dal mio blog:
    http://fashiondixitfashionvivendi.blogspot.com/

    ReplyDelete
  4. Adoro il colore del cardigan!
    Molto carino l'outfit!

    Buona giornata
    Giulia

    ReplyDelete
  5. Che carino il vestito! Ogni tanto da Primark ci sono davvero cose deliziose, peccato per la qualità :(
    Questa estate avevo trovato delle brogues glitterate che mi ispiravano molto in previsione dell'autunno ma appena le ho prese in mano mi sono accorta che erano davvero terribili, sembravano in cartone :( Idem per le borse. Prezzi bassissimi ma il motivo c'è.

    ReplyDelete
  6. molto carino questo outfit!!!il tuo blog mi piace!!sono una tua nuova follower!!!

    ReplyDelete
  7. Grazie a tutti!
    Ottavia, è vero, molto spesso la qualità di Primark fa desiderare. Ma soprattutto per capi come borse e scarpe, cerco di puntare su cose che sono certa che sfrutterò MOLTO e in poco tempo, o, al contrario, su capricci del momento :D

    Grazie ancora a tutti <3

    ReplyDelete
  8. sono capitata qui per caso ma questo look mi ha subito conquistata! Stai benissimo.
    audrey

    ReplyDelete
  9. bellaaaa <3<3<3 adoro i gatti, adoro questa stampa, il tuo vestitino e il tuo stile così romantico e da sognatrice <3 stai benissimo!!! un bacio :)

    www.lefreaks.com

    ReplyDelete